Mandato e Incarico mediazione

Con questo articolo si vuole fare chiarezza in merito alle differenze che la legge nutre rispetto alle parole “mandato” e “mediazione” che spesso vengono usate alla stessa maniera… La sentenza in commento nasce da una vicenda che si è verificata spesso nell’ambito dell’intermediazione immobiliare. Corte di Cassazione, sent. 2 novembre 2010, n. 22272, Sez. III La mediazione differisce dal mandato, giacché, a differenza dal mandato, in cui chi accetta l’incarico volto alla conclusione di un affare è tenuto all’obbligo di curarne l’esecuzione, cioè…a svolgere una determinata attività giuridica, con diritto al…

Read More

MEDIATORE: CONTRATTO VERBALE

  In diritto “il mediatore è colui che mette in relazione due o più parti per la conclusione di un affare, senza essere legato ad alcuna di esse da rapporti di collaborazione, di dipendenza o di rappresentanza” (art. 1754 c.c.). In tema di mediazione purtroppo in dottrina non vi è unicità di vedute in ordine alla fonte del rapporto, registrandosi difformità di opinioni tra chi ne afferma la natura non negoziale e chi propende invece per la natura contrattuale. Infatti, nonostante il suo inserimento nel titolo dedicato ai singoli contratti,…

Read More